Scrivere sui Social: usa il giusto Tone of Voice!

Molte aziende si approcciano ai Social per la prima volta senza una strategia precisa e sempre più spesso lasciano che gli stessi vengano gestiti da più persone che non seguono una linea guida comune. Purtroppo ciò crea una comunicazione scoordinata e confusionaria che spesso destabilizza gli utenti. Ma come fare per evitare questo problema? Semplice calibrando il Tone of Voice!

Che cos’è il Tone of Voice?

Il Tone of Voice è la personalità del tuo brand, detto cosi può voler dire tutto e niente. Per farti un esempio concreto, immagina il Tone of Voice come la tua personalità che emerge quando parli con qualcuno. Tono di voce, battute, modi di dire, regionalismi, sono tutti quei tratti caratteristici che ci rendono unici e per i quali tutti ci riconoscono. Nei Social diciamo che è verosimilmente la stessa cosa, il Tone Of Voice, d’ora in poi ToV, è ciò che ti permetterà di apparire non più come un prodotto, ma come una persona con la quale il consumatore può stabilire un contatto.

 

A cosa serve il ToV?

Fa parte della copy strategy della tua azienda, e ti darà modo di definire:

  • La voce di un brand che deve essere unica e riconoscibile.
  • Se usare un tuo dizionario, fatto anche di parole dialettali, di posti in cui hai vissuto, di persone che hai frequentato.
  • Se parli velocemente, lentamente, con lunghe pause, gesticolando, usando un tono di voce alto, basso o irregolare.

La cosa importante che devi tenere sempre in mente e che non esiste un ToV generico che è valido per tutti!
Esempio: Se sei una banca non potrai usare lo stesso ToV che va bene per un asilo nido.

Come lo definiamo il nostro ToV?

Per definire il proprio Tone of Voice ci sono dei passaggi fondamentali da affrontare che potremmo definire dei veri e propri must della comunicazione. A differenza di quello che molti pensano, non basta solo la creatività e la capacità di scrittura per creare un ToV, in prima battuta dietro la creazione di questo aspetto della Copy strategy c’è un’intensa fase di analisi:

  • SWOT analysis
  • Definizione del target
  • Analisi dell’audience
  • Scelta dei canali (diventa fondamentale anche modellare il Tone of Voice sul tipo di canale usato. Facebook, Instagram, LinkedIn hanno tutti linguaggi e logiche differenti)

Se vuoi essere supportato nella tua strategia digitale e parlare con un nostro consulente, compila il modulo in basso.

Richiedi una consulenza gratuita